Il Pay To Win e le microtransazioni dei giochi mobile

Il gioco ha visto un aumento nell’uso delle microtransazioni (MTX) negli ultimi anni. Per quelli di voi che non lo sanno, gli MTX sono essenzialmente un sistema di entrate per gli sviluppatori che usano per vendere oggetti di gioco o servizi per soldi reali dei giocatori. I giochi per dispositivi mobili sono spesso citati come i primi a utilizzarli e sono ora particolarmente noti per questi sistemi, consentendo ai giocatori di pagare una certa quantità di denaro reale per acquistare nuovi livelli o vite extra su Candy Crush, ad esempio.

Sfortunatamente il modo in cui vengono tipicamente utilizzati diventa tossico e può potenzialmente rovinare un gioco altrimenti eccezionale. L’esempio più recente di questo è il nuovo gioco di Star Wars di DICE, “Battlefront 2”. Molti di coloro che hanno giocato alla beta (una prova di accesso in anticipo di un gioco imminente) lo hanno segnalato come un enorme miglioramento in termini di gameplay rispetto alla loro versione originale fiacca. Tuttavia, quando il gioco è stato effettivamente lanciato, è arrivato con un assalto di microtransazioni. I bottini automatici (oggetti casuali in calo) erano il modo principale per ottenere nuove abilità, armi e eroi giocabili e avevano la possibilità di essere comprati con denaro reale. Questo è un termine che ai giocatori piace chiamare “pagare per vincere”. Questo sistema arriva dove coloro che hanno i soldi disponibili possono immediatamente acquistare la loro strada verso un vantaggio rispetto ad altri. In un gioco online questo è un grande no no. Anche se potresti aver trascorso innumerevoli ore a giocare e progredire naturalmente verso sblocchi sempre migliori, qualcuno che ha appena iniziato il gioco può immediatamente comprare la migliore arma del gioco se avesse i soldi.

Le microtransazioni hanno persino iniziato a riversarsi nei giochi per giocatore singolo. Lo spinoff del Signore degli Anelli, “Shadow of War”, ti consente di spendere soldi reali per ottenere migliori aggiornamenti e attrezzature di livello superiore. La stessa cosa è successa con il nuovo “Assassin’s Creed: Origins”. I giocatori possono sbloccare automaticamente equipaggiamento e armi migliori senza nemmeno giocare se sono disposti a sborsare qualche soldo. Gran parte di questo è visto come una presa di denaro inutile che toglie l’esperienza single-player.

Molti editori nascondono dietro la scusa di “tutto ciò che si può comprare con la valuta del mondo reale può essere ottenuto semplicemente giocando”. E in alcuni casi, questo è vero. Ma devi guardare più in profondità con alcuni giochi per vedere quanto possano essere manipolativi. “Destiny” è stato un grande successo quando è stato rilasciato per la prima volta nel 2014. Da qualche parte durante il ciclo di sviluppo, hanno deciso di iniziare a implementare le microtransazioni. All’epoca erano davvero innocui per il gameplay. Il massimo che si può ottenere dal mondo reale è stato un sacco di emozioni emotive da ballo per impressionare i tuoi amici. Con l’uscita del sequel “Destiny 2”, tuttavia, le cose sono andate in discesa. Ancora una volta fornirono microtransazioni, ma questa volta sotto forma di “engram brillanti” (essenzialmente l’equivalente esatto delle scatole di bottino casuali contenenti armi, armature e altri oggetti). Potresti anche ottenere questi engram semplicemente aumentando di livello nel gioco, ma qui è stato scoperto qualcosa di losco. È stato scoperto che gli sviluppatori di “Destiny 2” avevano iniziato a limitare i guadagni dei punti esperienza (quantità numerica di punti necessari per raggiungere il livello successivo) una volta raggiunto un certo punto per farti livellare molto più lentamente e quindi non essere in grado per ottenere engram lucenti quasi altrettanto rapidamente. Ciò ovviamente porterebbe teoricamente a maggiori vendite di microtransazioni al fine di ottenerle. Una volta che i giocatori lo hanno scoperto, gli sviluppatori hanno interrotto il sistema rallentando i tassi punto esperienza.

Nel già citato “Battlefront 2”, gli eroi potevano tecnicamente essere sbloccati giocando il gioco in modo naturale e guadagnando punti da spendere, ma il tempo necessario per sbloccare, ad esempio, Darth Vader avrebbe richiesto un’enorme quantità di tempo. Come 2 giorni vale la pena del tempo. Era troppo ovvio che l’editore preferisse semplicemente comprare il personaggio con soldi veri.

Vorrei notare che gli MTX non sono intrinsecamente cattivi. Soprattutto per giocare gratuitamente, possono essere una fonte vitale di entrate continue per gli sviluppatori se il gioco è destinato a essere continuamente sviluppato e supportato a lungo termine. Serve come un’ottima seconda opzione per i contenuti scaricabili a pagamento (DLC) che possono potenzialmente dividere la base di giocatori tra proprietari di DLC e non proprietari se si tratta di un gioco online. Può anche sostituire un sistema di abbonamento che al giorno d’oggi è probabile che spegni le persone se il gioco non è World of Warcraft.

 

Molti sviluppatori hanno dimostrato che è completamente possibile avere un sistema di microtransazione in un gioco che non rovini completamente l’esperienza per il giocatore o offuschi l’immagine dello sviluppatore. Il successo mondiale di Blizzard “Overwatch” vende – avete indovinato – scatole di bottino! Ma la differenza è che tutti gli articoli sono interamente cosmetici! Quindi, invece di guadagnare oggetti che cambiano il gameplay del giocatore, cambia semplicemente l’aspetto o lo stile del personaggio su cui giocano. Si è dimostrato un ottimo modo per continuare a generare entrate per il gioco e consente agli sviluppatori di uscire con espansioni gratuite ogni tanto.

Un altro gioco che fa abbastanza bene le microtransazioni è “Warframe”. Nel gioco, puoi acquistare platino con valuta del mondo reale, che a sua volta può essere utilizzato per acquistare dal mercato tutta una serie di armi, oggetti, ecc. Inizialmente si potrebbe pensare che si tratti di una partita vincente per vincere, tranne per il fatto che si può effettivamente fare platino da soli nel gioco senza dover mai pagare un centesimo! Alcuni elementi del gioco possono essere scambiati tra giocatori, e diversamente dalla maggior parte della valuta MTX nei giochi, il platino può essere scambiato tra giocatori. Quindi, se giochi abbastanza e ottieni gli oggetti da scambiare per il platino, hai il potenziale per avere centinaia di dollari in platino senza realmente pagare soldi reali. Si tratta di un ottimo sistema che finora ha alimentato 4 anni di continuo sviluppo e ha aggiunto gratuitamente importanti aggiornamenti di modifica del gioco.

Le microtransazioni hanno sia un lato positivo che uno negativo. È triste vedere che molti sviluppatori hanno scelto di seguire la strada dell’avidità e dello sfruttamento dei propri giocatori. Sulla base delle entrate che riceve per i suoi sviluppatori, è sicuro presumere che MTX non andrà da nessuna parte presto. Si spera che gli sviluppatori in futuro vedranno quanto bene i sistemi di gioco funzionano in giochi come “Overwatch” o “Warframe” e inizieranno ad implementare simili ai giochi in arrivo.

6 Nuovi Giochi Per Smartphone Da Giocare a Marzo 2019

Dopo un paio di mesi di hyping i nuovi giochi iOS e Android che ci aspettavano nel 2019, le nuove versioni hanno iniziato a dilagare, e siamo tornati a riportare tutte le cose divertenti che puoi giocare adesso.

Marzo 2019 porta il miglior tipo di borsa mista di giochi, che va da una massacrante esperienza di sopravvivenza che ha preso d’assalto la Cina in un gioco di pausa carcere magnificamente pixelato.

giochi mobile

Ecco i migliori nuovi giochi che dovresti giocare questo mese.

LifeAfter

Piattaforme: iOS, Android

I giochi di sopravvivenza sono stati un grande business per molto tempo e la Cina è un paese che sa tutto sui grandi affari. LifeAfter è stato uno dei migliori MMO mobili in Cina lo scorso anno, e ora è arrivato su iOS e Android qui a ovest.

LifeAfter è un set classico di zombi e sopravvissuti in un mondo rurale in rovina, con varie fazioni che si fronteggiano l’una contro l’altra mentre cerchi di costruire una fattoria per te e il tuo gruppo, cacciare il cibo e in generale cercare di sopravvivere. Ci sono sistemi di livellamento e lavorazione profondi e la grafica è fantastica per un gioco mobile.

Naturalmente, anche altri giocatori vagheranno in questo mondo infranto, e dovrai giudicare se metterti in squadra o combattere contro di loro.

Immortale Ladro

Piattaforme: iOS, Android

 

Gli styling al neon degli anni ’80 e la musica di sintesi sono di gran moda in questo momento, e Immortal Rogue attinge a ciò offrendo un’esperienza di roguelike dall’aspetto fantastico e super-giocabile. Per adattarsi all’azione e alla precisione, c’è un sistema di attacco a scorrimento che funziona in modo assoluto.

L’essenza di ciò è che tu sei un vampiro che ha bisogno di uccidere e nutrire per sopravvivere, e il gioco si dispiega a seconda del tipo di creature che scegli di uccidere; il mondo e i nemici cambiano, rendendo ogni nuova corsa un romanzo, una sorpresa imprevedibile.

Con il loro ritmo permadeath e snappy, i roguelike sono un ottimo adattamento naturale per i dispositivi mobili, ma Immortal Rogue ottiene davvero il giusto equilibrio.

Skylanders: Ring of Heroes

Piattaforme: iOS, Android

Skylanders è il tipo di franchise di cui hai probabilmente sentito parlare, e non ti importa nemmeno una virgola del suo mondo vibrante di figure a fumetti e combattimenti a turni, o sei completamente investito in esso. Qualunque sia la tua posizione, questi sono giochi di ruolo di alta qualità che meritano la tua attenzione.

Questo outing mobile gratuito è un altro successo per il team Skylanders. Costruisci la tua squadra Skylander per sfidare le forze di Kaos, in un mondo fantasy ad alto livello che mescola magia e tecnologia.

Nonostante sia a turni, è bello e tranquillo come se fosse un gioco per cellulare, con una lunga campagna, un sacco di sfide e un sistema di acquisto in-app che non è troppo invadente.

Boost Buddies

Piattaforme: iOS, Android

Dì quello che vuoi su Flappy Bird, ma c’è sicuramente qualcosa di avvincente sulla semplicità di toccare ovunque sullo schermo per guadagnare slancio per il tuo avatar e che è l’unico controllo di cui hai bisogno di pensare nel gioco.

Questa è l’idea di base di Boost Buddies, ma per di più è un’esperienza molto più profonda e gratificante. Tocca per spostarti verticalmente, piuttosto che orizzontalmente, mentre cerchi di ottenere le corone e le chiavi nella parte superiore dello schermo, mentre un guanto di punte, seghe circolari e blocchi mortali ti ostacola.

C’è un ritmo meraviglioso nel gioco, la difficoltà aumenta notevolmente, e ci sono molti sbloccabili, che rendono il pacchetto completo (e gratuito).

The Escapists 2

Piattaforme: iOS, Android

 

Sin da Prison Break (o Shawshank Redemption, per i lettori più grandi), c’è stato un fascino nel pianificare la fuga perfetta dall’incarcerazione. The Escapists 2 si basa sui punti positivi del suo predecessore di successo per offrire una realizzazione ingannevolmente profonda di quella fantasia.

All’inizio può essere un po ‘scoraggiante, visto che sei rinchiuso in una delle numerose prigioni senza alcuna indicazione su come esattamente dovresti uscire. Ci sono rigide pianificazioni carcerarie da rispettare e devi lavorare all’interno e intorno a questi per creare i contatti e ottenere l’attrezzatura per tracciare la tua fuga.

È molto sabbioso, quindi come va su questo dipende da te: uscirai di soppiatto durante una sommossa, scaverai un tunnel attraverso le tubature di scarico o uno dei tanti altri metodi. È la tua chiamata!

The Escapists 2 è già disponibile su Android e dovrebbe essere installato su iOS molto presto.

Stardew Valley

Piattaforme: iOS, Android

 

Un rilassante slowathon, Stardew Valley è già disponibile su iOS, ma arriverà su Android il 14 marzo 2019. Se hai mai giocato ad Harvest Moon, avrai un’idea qui, anche se Stardew Valley si basa sul concetto di fattoria in tutte le giuste vie.

Quindi è un gioco di agricoltura, come probabilmente hai raccolto, incaricandoti di conquistare una fattoria trascurata e trasformandola in una fiorente attività e casa. Ha un incantevole stile artistico e si sente un po ‘più tranquillo di Harvest Moon, il gioco da cui ha preso ispirazione, con il tempo necessario per nutrire le colture e gli animali molto più velocemente. In mezzo a tutta la meditazione meditativa dell’agricoltura, ha anche una bella storia!

Quali sono i giochi che più ti aspettano su iOS e Android nel 2019? Abbiamo perso qualcosa di vitale o incluso qualcosa di sciocco? Fateci sapere nei commenti!